pizza-gratisOgni prodotto ha bisogno di uscire dall'anonimato e per farlo il marketing usa diversi sistemi. In questo articolo mi soffermo sui messaggi allusivi con scontato (e desiderato) corollario di polemiche

 

 


Il volantino che la proprietaria di una pizzeria ha messo in giro mi offre la possibilità di trattare un paio di aspetti del marketing molto interessanti ovvero la codipendenza  tra pubblicitari e contestatori e perchè il messaggio allusivo con la bella ragazza ritratta ha funzionato.

Oliviero Toscani è stato il più grande interprete di questa tecnica che permette di ottenere risultati straordinari con budget di spesa ridotti.

In questo tipo di strategia il pubblicitario ha bisogno come del pane dei contestatori perchè questi moltiplicando il messaggio lo diffondono meglio e a costo zero.  Un passaggio televisivo costa cifre enormi, una trasmissione in cui mostrano il tuo messaggio per criticarlo è gratis. In termini economici l’apporto dei contestatori è elevatissimo anche se dipende molto dal rango di chi contesta.  Se è un sito molto visitato a pubblicare un post con una critica allora questa  vale  molto di più di una critica in un sito o un gruppo facebook di nicchia.

Ma allora chi contesta il messaggio in questione può boicottarlo non parlandone?  In realtà ignorandolo toglie gran parte dell’effetto virale ma non può farlo perchè in questo modo perderebbe la sua visibilità.  E’ questa codipendenza di fatto ad essere interessante come fenomeno, la critica al messaggio controverso offre visibilità anche al gruppo che critica e che trova in questo la ragione della sua esistenza.  Si crea un solidissimo matrimonio  capace di produrre un utile per tutti i soggetti coinvolti nell’operazione.

Perchè questo tipo di strategia funziona?

Il corpo femminile attira l’attenzione inconsapevole sia di uomini (interesse sessuale) sia di donne (interesse competitivo, in parole povere ci si confronta con la concorrenza) e porta a vedere il messaggio ironico che, in questo caso,  nega una convinzione condivisa e ciò crea ilarità. L’aver riso o quantomeno sorriso  porta a ricordare meglio il volantino e quindi aumentare il suo effetto.


Esiste un comportamento diffuso tra alcuni primati ed è molto probabile che sia stato ereditato dall’homo sapiens ed è il comportamento chiamato sesso contro carne, (a cui io  faccio risalire la nascita della coppia nella nostra specie  come ho argomentato in questo articolo  http://www.sublimia.it/relazione-uomo-donna/nascita-coppia.html ) .  

Da questo comportamento nasce la consuetudine che la pizza venga offerta dall’uomo magari con la speranza di fare sesso con la donna.
Te la do gratis detto dalla bella ragazza in un volantino di una pizzeria è una cosa che va contro la convinzione  comune che la pizza sarà pagato dall’uomo e non dalla donna.  E’ proprio nella negazione della convinzione comune che il messaggio trae tutta la sua forza generando ilarità.

Criticare il volantino non serve a nulla perchè l'unica strada è cancellare l'incongruenza tra quanto affermato e quanto considerato vero dalla gente. Detta in parole povere il messaggio perde efficacia se  la pizza la offrono le donne.  Un tipo di battaglia difficile da fare, mi rendo conto, ma l’unica veramente efficace.

Io sono a disposizione, chi mi invita?

Cosa? Anche io sto dando viralità al messaggio della pizzeria?
Si lo so ma anche io ci guadagno! Magari qualcuno leggendo questo articolo penserà che capisca qualcosa di comunicazione e/o di marketing.     Posso spacciarmi per esperto.

Ettore Panella

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
  • Nessun commento trovato

Seguici su Facebook

Ultimi commenti

Il commento si pone su un piano razionale ma se esiste una cosa su cui tutte le scuole di psicologia...
Ospite - laura
L'articolo gia parte male. Salete cosa? Scambierei mille volte uscire a buttare la spazzatura e fare...
L'unico consiglio utile che posso dare è di rivolgersi ad un buon consulente di coppia in grado di c...
Ospite - Mimmo
Buongiorno
Sono un 42enne felicemente sposato con una gran bella donna di 37 anni il
Problema è...
Ospite - Uomo
Innanzitutto complimenti per un articolo scritto con onestà intellettuale, che non ha paura del non ...

I link di Sublimia!

Altri link...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.